IL Grande Sentiero – USA SPECIALE 2021

IL GRANDE SENTIERO
Storia vera. Nel 1860 un gruppo di 300 Cheyennes fugge da una malsana riserva dell’Oklahoma sino allo Yellowstone, per raggiungere la terra degli avi lontana 2000 km. Li guidano due grandi capi.. Un affresco più che un dramma. Con questo itinerario intendiamo ripercorrere quel lunghissimo viaggio.

PROGRAMMA DI MASSIMA
1° GiornoROMA AMSTERDAM DALLAS
Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti all’aeroporto di Roma ed operazioni di imbarco.
MISURE DEI BAGAGLI : una valigia per persona in stiva max Kg 23 : dimensioni 90cmx75cmx43.
Bagaglio a mano : max kg 18 di peso con misure 56cmx45cm x 25 cm.
06.20 – Partenza con volo KL 1596 per Amsterdam . Snack a bordo.
08.50 – Arrivo ad Amsterdam e cambio di aereo.
10.35 – Cambio di aeromobile e partenza con volo KL669 per Dallas. Lunch e rinfreschi a bordo.
Durata del volo circa 11,00 ore. ARRIVO A Dallas alle 13.40 locale. Consegna dei nostri automezzi e trasferimento al nostro albergo della catena Best Western o similare . Pernottamento. Cena libera.
Visiteremo :

Down Town e Dealey Plaza è una piazza nello storico distretto West End, nella parte nord-occidentale della città di Dallas, divenuta tristemente famosa per l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy il 22 novembre del 1963.
Il Lago della Pietra Bianca nel centro della citta’ ed il Pioneer Park.
Dallas è una città degli Stati Uniti d’America, capoluogo della contea omonima, nello stato del Texas. È la terza città del Texas e la nona degli Stati Uniti in ordine di grandezza, ed insieme a Fort Worth è la più grande area economica metropolitana negli Stati Uniti centro-meridionali. Dallas si estende nelle adiacenti contee di Collin, di Denton, di Kaufman e di Rockwall. Inoltre, in questa città, si è consumato l’assassinio del Presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy il 22 novembre del 1963.
Secondo il censimento effettuato nel 2000 dall’United States Census Bureau, Dallas aveva una popolazione totale di circa 1,1 milioni di abitanti, ma secondo le stime nel 2012 è salita a 1.241.162. Dallas è il principale centro economico e culturale dell’area metropolitana Dallas-Forth Worth-Arlington, abitualmente chiamata Dallas – Fort Worth Metroplex o semplicemente “DFW”. Sempre secondo il censimento del 2000, la Metroplex aveva una popolazione di circa 5,1 milioni di abitanti che la rendono la quarta area metropolitana degli Stati Uniti e una delle cinquanta aree metropolitane più grandi nel mondo. La Metroplex, in continua crescita, secondo una stima del 2008, avrebbe superato i 6.300.006 di abitanti.
Nell’area metropolitana di Dallas hanno sede oltre quattrocento grandi società, il che la rende la città con la più alta concentrazione di aziende negli Stati Uniti ed il suo aeroporto è il terzo al mondo per traffico commerciale.
Pernottamento in albergo.

2° GiornoDALLAS ABILENE SWEETWATER. Km. 350 circa.
Piccola colazione in albergo. Partenza con i nostri Minivan alla volta della cittadina di Abilene :
interessante da visitare il FRONTIER TEXAS Museum di Abilene che ci permette di rivivere l’epoca dei pionieri.
Inoltre molto interessante il Jack Sisemore Traveland camp : un parcheggio trasformato museo che raccoglie un grande numero di campers con modelli che risalgono al 1900.

In serata si raggiunge Sweetwater, cittadina di frontiera che ebbe un grande sviluppo come snodo ferroviario.
Pernottamento in albergo tipo Hampton Inn.

3° Giorno – SWEETWATER AMARILLO Km. 380 circa.
Piccola colazione in albergo e partenza in direzione dello Stato del New Mexico.
Amarillo è una città degli Stati Uniti d’America, capoluogo della contea di Potter nello stato del Texas. Considerata la capitale mondiale dell’elio, è per importanza l’undicesima città del Texas. Wikipedia
Secondo il censimento USA del 2000 la città conta una popolazione di 173.627 abitanti luglio 2005 il numero stimato dei residenti era di 183.021). La superficie è di 233,9 chilometri quadrati (160 km² per il solo territorio delle contee di Potter e Randall).L’area metropolitana conta una popolazione stimata di 236.113 abitanti residenti nelle quattro contee di Armstrong, Carson, Potter e Randall.Situata a 1099 metri sul livello del mare, ha clima secco o semi-arido solo parzialmente perturbato da correnti di aria fredda provenienti da nord e da nord-ovest e da blizzard, tempeste di neve che si verificano occasionalmente nel cuore della stagione invernale. In estate la temperatura può toccare punte elevate con basso tasso di umidità. Il livello annuale delle piogge raggiunge mediamente i 508 mm.
Amarillo fa parte geograficamente della regione del Llano Estacado, un territorio a mesa che si estende nel sud-ovest degli Stati Uniti e comprende South Plains e parte del Texas Panhandle.
Originariamente la città aveva il nome di Oneida. L’attuale nome pare intenda indicare il colore giallo dei fiori che punteggiano le praterie che circondano l’Amarillo Lake e l’Amarillo Creek (è da notare che il termine amarillo deriva dalla lingua spagnola e indica il colore giallo o, in senso lato, le sfumature giallognole, bionde o rossastre).
Sede di un polo universitario con campus e museo d’arte interno (l’Amarillo Museum of Arts), oltre che di un teatro dell’opera e di edifici storici, Amarillo annovera fra le sue principali attrattive il Cadillac Ranch, omaggio all’era dell’automobile, situato ai margini dell’Interstate 40. Vi sono esposte dieci cadillac sovrapposte in forma di piramide egizia, opera realizzata nel 1974 dall’artista Stanley Marsh III.
Il Big Texan Steak Ranch è un motel-ristorante con inclusa piscina con la forma dello stato del Texas. Situato nella zona in cui transitava il tracciato dell’antica Route 66, è conosciuto per le bistecche da due chili che vi vengono cucinate e servite gratuitamente se consumate nel lasso di tempo di un’ora.
Il parco statale di Palo Duro Canyon consente di visitare una delle maggiori attrattive naturalistiche della zona: il secondo maggiore canyon degli Stati Uniti dopo il Grand Canyon.
La città – che ha dato i natali all’attrice-ballerina Cyd Charisse – è citata in canzoni country and western come, ad esempio, Is This the Way to Amarillo (scritta da Neil Sedaka e Howard Greenfield), Amarillo by Morning (del 1973, scritta da Paul Fraser e Terry Stafford), Amarillo (del 1975, contenuta nell’album Elite Hotel, scritta da Emmylou Harris e Rodney Crowell), e Amarillo Sky (del 2002, del duo McBride & the Ride). Amarillo by Morning è anche il titolo di un documentario a cortometraggio di Spike Jonze, girato nel 1997 durante un rodeo a Houston. Pernottamento

 

4° Giorno – AMARILLO ALBUQUERQUE Km. 450 circa.
Piccola colazione in albergo. Oggi lasciamo il Texas per entrare nello Stato del New Mexico. La prima cittadina che incontriamo e’ TUCUMCARI Tucumcari è un comune degli Stati Uniti d’America, nella Contea di Quay nello stato del Nuovo Messico.Tucumcari venne fondata nel 1901, due anni prima della contea di Quay. Il nome pare di etimo Comanche.
In Italia, Tucumcari era una località sconosciuta fino al 1965, quando Sergio Leone, in uno dei suoi capolavori Per qualche dollaro in più, fa pronunciare al Colonnello Douglas Mortimer (Lee Van Cleef) la frase “Questo treno ferma a Tucumcari”; però la città è stata fondata dopo l’epoca in cui è ambientato il film.
Proseguiamo fino ad Albuquerque, importante citta’ dello Stato del New Mexico.
Albuquerque (pronuncia in inglese: /ˈælbəkɜrkiː/; pronuncia in spagnolo: /alβuˈkerke/; conosciuta anche come Bee’eldííldahsinil in navajo) è una città degli Stati Uniti d’America, capoluogo della contea di Bernalillo e maggiore centro dello stato del Nuovo Messico. È situata nella parte centrale dello stato, a cavallo del Rio Grande. Nel censimento del 2000 la popolazione totale della città ammontava a 448.607 abitanti, mentre nell’area metropolitana, che include la città di Rio Rancho, una delle maggiori del paese quanto a incremento demografico, risiedevano 712.738 persone. Sistemazione in albergo dopo l’arrivo nel tardo pomeriggio.
Interessante da visitare ad Albuquerque il Pueblo Indiano,

NEW MEXICO RAIL RUNNER : La moderna linea ferroviaria che collega Belen a Santa Fe’ la Capitale dello Stato
Del New Mexico.

Altra attrazione di Albuquerque il famoso Festival delle Mongolfiere ( Hot Air Ballon Festival) che ogni anno nel mese di ottobre raduna centinai di appassionati che fanno a gara a mostrare la piu’ grande e la piu’ variopinta mongolfiera

 

5° Giorno – ALBUQUERQUE LAS CRUCES Km. 350 circa.
Dopo avere visitato il Pueblo Indiano partiremo verso Sud e costeggiando il Rio Grande raggiungeremo
La cittadina di Las Cruces. Prima di raggiungere Las Cruces abbiamo fatto una sosta sul Lago dell’Elefante per una sosta di relax. Visiteremo il museo all’aperto del parco di lancio dei missili a corto raggio
Visiteremo inoltre il Farm and Ranch Heritage per conoscere la vita dei veri allevatori di bestiame.

Prima di raggiungere Las Cruces facciamo una sosta alla citta’ Fantasma di Lake Valley.
Altra attrazione di Las Cruces il Museo degli Alberi Pietrificati (The ZUHL Museum)
Arrivo in serata a Las Cruces e pernottamento in albergo tipo Confort Suite/Best Western

6°Giorno – LAS CRUCES TUCSON Km. 460 circa.
Giornata di trasferimento.

7° Giorno – TUCSON – Tempo libero a disposizione
Piccola colazione in albergo. Attraverso i deserti del New Mexico con panorami incantevoli si arriva in Arizona
Tucson (pronuncia /ˈtuːsɒn/, es.) è una città statunitense, capoluogo della contea di Pima, nello Stato dell’Arizona. Nel 2006 contava 541.811 abitanti; contando anche l’intera area metropolitana, la sua conurbazione raggiunge il milione di abitanti.I primi abitanti della zona dove sorge Tucson furono Paleo-Indiani, già presenti nell’Arizona settentrionale 12000 anni fa. L’alveo di piena del fiume Santa Cruz fu coltivato estensivamente durante il periodo della rivoluzione neolitica. Un sistema di irrigazione, costituito da un complesso rete di canali, fu creato da questi primi agricoltori nella zona. Oggi, i canali del bacino di Tucson sono riconosciuti come i primi canali così sofisticati in Nord America: neanche le contemporanee civilizzazioni messicane disponevano di sistemi tanto avanzati quanto quelli di Tucson. I canali sono comunemente attribuiti alla cultura Hohokam, presente nella zona tra il 600 ed il 1450 d.C., ma nuove prove dimostrano che i canali hanno più di 3000 anni. Recenti scavi archeologici lungo il fiume Santa Cruz di Tucson hanno portato alla luce un villaggio di 4000 anni fa.Nel 1692 Eusebio Francesco Chini costruì a Tucson la missione di San Xavier del Bac che ancora è attiva come parrocchia cattolica.

Prima di giungere a Tucson visiteremo il Sabino Canyon ed il PIMA AIR & SPACE MUSEUM: incredibile museo all’aperto

Da non perdere inoltre, la cittadina di OLD TUSCON , uno stage all’aperto, dove tutt’ora vengono filmati i piu’
spettacolari film western.

8° Giorno – TUCSON – YUMA Km. 384 circa.
Piccola colazione in albergo.
Oggi e’ un’altra giornata impegnativa con circa 400 kilometri da percorrere perche’ inizieremo con la visita del
Deserto del Sonora, chiamato anche Deserto di Gila (in riferimento al fiume Gila) è un deserto situato nel Nord America, che attraversa parte del confine tra Stati Uniti e Messico, interessando una vasta zona che comprende gli stati dell’Arizona, della California e della regione messicana del Sonora.È uno dei deserti più estesi e più caldi del Nord America, con un’area di circa 311.000 km². Il deserto è caratterizzato da una notevole varietà di animali, principalmente rettili, gli esemplari più conosciuti dei quali sono una lucertola velenosa chiamata il Mostro di Gila, la Sceloporus malachiticus o lucertola coperta di spine, il rospo cornuto (che, nonostante il nome, è appunto un rettile e non un anfibio) e diverse specie di crotali. Le piante sono, in genere, capaci di notevolissima resistenza al calore ed alla siccità, oltre che alle escursioni termiche. Alcune, come il cactus saguaro, sono uniche e peculiari di quel territorio.La preoccupazione destata dall’espansione urbanistica delle città di Phoenix e di Tucson verso il deserto, ha fatto sì che il 17 gennaio 2001, una porzione di 2.008 km² di deserto venisse dichiarata Monumento Nazionale. L’area interessata comprende anche due parchi naturali protetti: il Joshua Tree National Park ed il Saguaro National Park

Faremo una sosta per fotografare il Picacho Peak e proseguiremo verso Gila Bend ed infine Yuma.
Arrivo in serata e pernottamento tipo Holiday Inn Express.
Yuma si trova a pochi chilometri dal confine con il Messico, a sud, e con lo Stato della California, ad ovest;
Lungo la strada faremo una sosta per fotografare il Picacho Peak e proseguiremo verso Gila Bend ed infine Yuma.
Yuma si trova a pochi chilometri dal confine con il Messico, a sud, e con lo Stato della California, ad ovest; immediatamente ad ovest della confluenza del fiume Gila con il fiume Colorado. La città, circondata dal deserto, è uno dei posti abitati più caldi e soleggiati di tutta la terra (4.050 ore su 4.456 ore di giorno all’anno, pari al 90%, sono di tempo sereno).
Pernottamento all’Holiday Inn Express o simile di Yuma.

                   

9°Giorno – YUMA SAN DIEGO Km. 280 circa.
Piccola colazione in albergo. Prima di lasciare la cittadina di Yuma visiteremo :
Arrivo nel tardo pomeriggio a San Diego e pernottamento in albergo tipo Holiday Inn Express o simile.

10 Giorno – – SAN DIEGO LOS ANGELES
Piccola colazione in albergo.
Intera giornata a disposizione per visitare : Il Museo della SS Midway. Il Gaslamp Quartier ed infine Girard Avenue
Per lo shopping. In serata verso Santa Ana e Costa Mesa per cenare.
San Diego è una città degli Stati Uniti d’America, situata nella California meridionale appena a nord del confine con il Messico, sulla costa dell’Oceano Pacifico. È la seconda città della California (dopo Los Angeles) per numero di abitanti e l’ottava degli Stati Uniti, nonché capoluogo dell’omonima contea.
Il clima di San Diego è particolarmente dolce, le correnti fredde provenienti dal nord mitigano l’aria calda proveniente dal vicino deserto e le montagne circostanti riescono a bloccare le perturbazioni. Il risultato è un clima mite tutto l’anno, mai troppo caldo d’estate, mai freddo d’inverno (a gennaio la temperatura media è vicina ai 15 °C).
San Diego, oltre a essere uno dei più importanti siti militari statunitensi, con numerose basi della Marina e dei Marines, è una città che vive per il turismo. Alcune attrazioni sono diventate famose nel mondo per la loro bellezza e la loro grandezza: il SeaWorld, il San Diego Zoo, il Balboa Park, il Wild Animal Park (situato nella vicina Escondido).
Chilometri e chilometri di spiagge si estendono lungo la costa, da La Jolla a Chula Vista, passando per la penisola del Coronado; le due spiagge a nord, Ocean Beach e Pacific Beach sono le più animate con numerose strutture per il surf, gli sport acquatici e i divertimenti diurni e notturni.

                 

11° Giorno – LOS ANGELES AMSTERDAM
Piccola colazione in albergo e tempo a disposizione.
Alle ore 14.00 riconsegna della vettura e partenza con volo KL604 per Amsterdam alle ore 17.00
Cena pernottamento e cinema a bordo.

12° Giorno – AMSTERDAM ROMA
Arrivo alle 12.05 ad Amsterdam. Cambio di aereo e proseguimento per Roma con volo KL1603 delle 14,.25. Arrivo a Roma alle 16.35 e fine del nostro viaggio.

CONDIZIONI
Quota individuale di Partecipazione : a partire da €uro 3.520.00– minimo 15 partecipanti
Supplemento Singola : Euro 985,00 per persona
LA QUOTA COMPRENDE
Voli di linea in classe economica
Franchigia bagaglio 20 Kg persona in stiva + 5 Kg bagaglio a mano
Tutti trasferimenti in USA.
Sistemazione in Hotels categoria turistica e Turistica Superiore in camera doppia con servizi privati.
Trattamento di prima colazione.
Puro noleggio dei minivan .
Tasse aeroportuali ed adeguamento carburante (ad oggi ammontano a €uro 360)
Visite ed escursioni come da programma
Accompagnatore guida della nostra Agenzia con minimo 15 partecipanti.
NON COMPRENDE
Extra personali. Pasti non menzionati: luncheons e dinners. Mance agli addetti ai lavori.
Una notte in piu’ a Los Angeles : €uro 85,00
Noleggio dei minivan :sono da 8 posti ma saranno utilizzati al massimo da 5 passeggeri ed il saldo sara’ diviso alla fine del noleggio:Benzina, pedaggi autostradali etc,
Cambio utilizzato 1 euro= 1,12 dollari

Rosignano 10 Giugno 2020
ORGANIZZAZIONE TECNICA Acme Travel Service – Rosignano 0586/762526

 

Torna su