Argentina: Patagonia e Terra del Fuoco febbraio/marzo 2020

PROGRAMMA DI MASSIMA

 

1° GIORNO – SABATO – ROMA BUENOS AIRES

15.00 – Ritrovo a Roma Fiumicino davanti al banco registrazione della Compagnia Aerolineas Argentinas e partenza con volo AR 1141 delle ore 18.00. Cena, pernottamento e cinema a bordo.

2° GIORNO – DOMENICA – BUENOS AIRES

Arrivo all’aeroporto internazionale di Ezeiza alle 04.20 orario locale. Fuso orario – 4 ore
Trasferimento in hotel 4 stelle. Early check in : le camere sono a disposizione fino dall’arrivo in hotel al mattino
10.00 -Incontro con la guida e partenza per la visita della città. Innanzitutto le sue strade principali: la 9 di Julio- la via più grande del mondo-; l’avenida Corrientes con i suoi numerosi teatri, cinema, librerie e ristoranti; l’avenida di Mayo, importante arteria la cui influenza spagnola, si nota tanto per la concezione architetturale dei suoi edifici quanto per la presenza di centri commerciali di tipo spagnoli. Sull’avenida 9 di Julio si trova l’Obelisco con i suoi 65 metri di altezza, epicentro di una stella di corsi importanti; qui si trova anche il teatro Colón: uno dei gioielli dell’architettura argentina. Vedrete anche la Piazza di Mayo , di fronte alla Casa Rosa, che è l’attuale palazzo del Governo. Lunch incluso e cena libera.

3° GIORNO – LUNEDÌ- BUENOS AIRES / TRELEW / PUNTA TOMBO/ PUERTO MADRYN

Piccola colazione in albergo.
Trasferimento all’aeroporto nazionale J. Newbery.
Volo per Trelew .Arrivo e Trasferimento alla Riserva di Punta Tombo, a circa 107 km a sud di Trelew. La riserva di Punta Tombo è formata da una colonia di pinguini, la più grande al mondo. In questo luogo in alcuni periodi all’anno, è possibile avere un concentramento anche di un milione di pinguini di Magellano.
Negli anni 70 questi pinguini erano in via di estinzione pertanto il governo Argentino ha disposto che Punta Tombo diventasse una riserva faunistica protetta..

Calendario annuale dei pinguini di Magellano:
Settembre: arrivo delle femmine riproduttrici. Preparazione dei nidi. Disputa per il territorio.
Ottobre: deposizione delle uova.
Novembre: si schiudono le uova, i “genitori” vanno e vengono dal mare per cercare cibo.
Da maggio a Giugno: Periodo di vita nel mare (è impossibile vederli a Punta Tombo)
Box lunch Proseguimento per Puerto Madryn
Trasferimento all’hotel a tre stelle. Cena e pernottamento

4° GIORNO – MARTEDÌ – PUERTO MADRYN / PENISOLA VALDES / PUERTO MADRYN

Piccola colazione in albergo.
Partenza per un’escursione di un intera giornata nella Penisola di Valdés, una delle riserve animali più importanti al mondo.
Nella riserva vivono leoni marini, delfini, orche, guanacos, ñandues” (struzzi della Patagonia), volpi grigie, ecc…
Arrivo, ingresso nella riserva e visita del museo di Scienze Naturali (centro d’interpretazione) dove si viene informati sulla flora , fauna, la geografia e la storia della regione. E’ una buona introduzione per il proseguimento dell’escursione.
Lunch in corso di escursione.

CALENDARIO DELLA FAUNA MARINA DELLA REGIONE

FAUNA

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GUN

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

BALENE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ORCHE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

THONNI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEONI MAR

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ELEFAN. MAR

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PINGUINI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Navigazione per l’avvistamento della fauna marina : BALENE
Partenza da Punta Piramides ed imbarco su appositi battelli che prendono il largo alla ricerca delle balene con i
cuccioli : in alcuni casi e’ ,possibile avvicinarsi molto alle balene perché sono curiose e potremo fare delle riprese fotografiche eccezionali. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° GIORNO – MERCOLEDÌ – PUERTO MADRYN / TRELEW / USHUAIA

Piccola colazione in albergo e trasferimento di buon’ora all’aeroporto di Trelew per volare ad Ushuaia, la citta’ piu’ a sud del mondo. Lunch. libero.
Arrivo e trasferimento in hotel a tre stelle. Cena in albergo e pernottamento.

6° GIORNO – GIOVEDÌ USHUAIA/ PARCO NAZIONALE + CANAL DE BEAGLE / USHUAIA

Piccola colazione in albergo.
Visita al Parco Nazionale di Lapataia al confine con il Cile, dove si vedranno bellissimi scenari con picchi innevati, laghi e torrenti, sino ad arrivare in una zona dove i primi abitanti, gli indios Ona, usavano accendere grandi fuochi, da cui il nome “Terra del Fuoco”, dato dai primi colonizzatori. Lunch libero.
Nel pomeriggio navigazione del Canale di Beagle, di fronte alla città, dove si potranno vedere diverse colonie di leoni marini e varie specie di uccelli acquatici, oltre ad osservare l’affascinante panorama del Canale, della città di Ushuaia, della costa e delle isole di questa terra alla “fine del Mondo”. Cena in hotel e pernottamento.
Pernottamento.

7° GIORNO – VENERDÌ – USHUAIA / EL CALAFATE

Piccola colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto per volare a El Calafate. Lunch libero
Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel a tre stelle.
Cena e pernottamento in albergo.

8° GIORNO – SABATO – EL CALAFATE / PERITO MORENO/ EL CALAFATE

Piccola colazione in albergo e trasferimento fino al posto più vicino al ghiacciaio Perito Moreno, all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares. Questo parco fu creato nel 1937, con lo scopo di conservare e proteggere le specie naturali di questa regione. Si estende su una superficie di 600.000 ettari e nel 1981 venne dichiarato Monumento Naturale del Patrimonio Mondiale dall’UNESCO.
Ci imbarcheremo su un battello per avvicinarsi il piu’ possibile al ghiacciaio e fotografarlo da vuna distanza di poche decine di metri Lunch libero e quindi Tempo libero per camminare sulle passerelle.
Rientro al hotel per la cena ed il pernottamento.

9° GIORNO – DOMENICA EL CALAFATE / NAVIGAZIONE LAGO ARGENTINO

ESCURSIONE FACOLTATIVA €uro 230,00 per persona
In alternativa faremo una escursione molto più semplice navigando in battello sul lao argentino inclusa .
Piccola colazione in albergo Trasferimento a Punta Bandera per Escursione di tutto il giorno sul Lago Argentino fino all’Estancia Cristina (navigazione in servizio regolare)
Il ghiacciaio Upsala è uno dei più importanti del Parque Nacional Los Glaciares. Navigare sul Lago Argentino tra gli iceberg e le montagne circostanti e visitare l’Estancia Cristina costituisce una combinazione equilibrata e molto piacevole  di Natura, Avventura e Storia. I tragitti, incorniciati dalla Cordigliera delle Ande, dai ghiacciai e dal Lago Argentino, ci mettono in contatto con un ambiente naturale unico e remoto, pregno della cultura e della vita dei pionieri e delle interazioni tra loro ed i celebri esploratori del secolo passato.
Questo programma ci consente di arrivare comodamente ed in tutta sicurezza sino ad un luogo altrimenti solo raggiungibile a piedi su sentieri impervi. Dal punto di osservazione presso il rifugio si godrà di una vista mozzafiato sul ghiacciaio sottostante, altrimenti non visibile con le normali escursioni sul lago Argentino nel quale confluiscono i ghiacciai della zona. Un’esperienza indimenticabile.
Pranzo in corso d’escursione
Il programma include:
·        Imbarco e partenza dal porto di Punta Bandera alle 08,15 su di una moderna imbarcazione.
·        Navigazione tra gli iceberg e gli imponenti paesaggi lungo il Canal Cristina sino al punto di sbarco dell’Estancia.
·        Arrivo all’Estancia intorno alle 11,30
·        Permanenza presso l’Estancia di circa 6 ore
·        Visita guidata al Museo Costumbrista della Estancia (antico Galpón de Esquila)
·        Salita con veicoli 4×4 per circa 9.5km su strade di montagna.
·        Arrivo al rifugio “Hielos Continentales”.
·        Camminata di 30 minuti sul terreno levigato dall’azione millenaria dei ghiacciai.
·        Vista privilegiata del fronte Orientale del Ghiacciaio Upsala, del Lago Guillermo, dello Hielo Patagónico Sur y Cordigliera delle Ande.
·        Ritorno all’Estancia ed imbarco intorno alle 17.30. Arrivo a Puerto Bandera verso le 19.00.
Rientro a El Calafate. Cena libera e pernottamento in albergo.

     

10° GIORNO – LUNEDÌ – EL CALAFATE / BUENOS AIRES / CASCATE DI IGUASSU’

ESCURSIONE FACOLTATIVA €uro 380,00 per persona . In caso non facessimo la visita alle cascate voleremo
Verso Roma la sera stessa arrivando l’11 giorno a Roma.
Piccola colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto per volare a Buenos Aires ed in coincidenza alle Cascate di IGU nel versante Argentino. Lunch libero. Incontro e trasferimento in hotel a tre stelle. Cena e pernottamento in hotel
Secondo l’operativo aereo possibilità di visitare le cascate dal lato brasiliano.
IN ALTERNATIVA, CHI NON VEDRÀ IGUASSU’ , VOLA IN COINCIDENZA DA BUENOS AIRES A ROMA ED ARRIVERÀ A ROMA IL POMERIGGIO DELL’11° GIORNO.

11 ° GIORNO – MARTEDÌ – CASCATE DI IGUASSU

Piccola colazione in albergo Arrivo e Partenza per la visita alle cascate di Iguazu dalla parte argentina.
Iguazu significa ‘Grande Acqua’ in lingua Guarani. Le cascate sono una meraviglia unica nel suo genere: 275 cascate alte circa 70 metri. Le cascate di Iguazu, tra le più belle del mondo, fanno parte del Parco Nazionale Iguazu, dichiarato Patrimonio Naturale dell’Umanità da parte dell’UNESCO.Lunch in ristorante. Cena libera e pernottamento in hotel.

12° GIORNO – MERCOLEDÌ – IGUASSU / BUENOS AIRES / ROMA

Piccola colazione in albergo. Mattino relax .
Primo pomeriggio trasferimento all’aeroporto per volare a Buenos Aires e fare la coincidenza per il volo intercontinentale per Roma. Cena , cinema e pernottamento a bordo.

13° GIORNO GIOVEDÌ – ROMA

Arrivo nel primo pomeriggio e e fine del viaggio.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE : a partire da €uro 3.360,00 in camera doppia con minimo 10 persone .

LA QUOTA COMPRENDE

• Sistemazione in camere doppie con servizi privati, con trattamento di prima colazione.
• Trasporto aereo come da itinerario : Roma Buenos Aires, Trelew; Ushuaia, El Calafate, Buenos Aires, Iguazu’
• Buenos Aires Roma in classe Economy.
• Entrate e visite del programma
• Trasferimenti e trasporti terrestre in veicoli privati da turismo.
• Navigazione in servizio regolare
• Guida in spagnolo o italiano dipendendo della disponibilità per tutte le escursioni e i transfers.
• Servizio di facchinaggio, un bagaglio per persona in aeroporto e hotel.
• Pasti indicati (senza bevande)
• Un accompagnatore del nostro ufficio con minimo 10 partecipanti.

LA QUOTA NON COMPRENDE

• Tasse di sicurezza italiane ed Argentine, adeguamenti carburante per voli intercontinentali e domestici , le tasse di partenza dei vari aeroporti domestici ad oggi circa 480 €uri.
• Pasti non indicati , bevande, mance ai ristoranti, guide etc.
• Supplemento camera singola €uro 980,00
• Quotazione sul rapporto EURO/DOLLARO USA – 1 €uro /1.13 Dollari Usa

ROSIGNANO 01 Luglio 2019 .
ORGANIZZAZIONE TECNICA : Acme Travel Service – ROSIGNANO 0586/762526

NOTIZIE UTILI

DOCUMENTI: Passaporto italiano valido almeno fino a Settembre 2020

VACCINAZIONI: Non Necessarie

FUSO ORARIO: Buenos Aires ha 4 ore in meno di noi. Ore 12.00 a Roma / ore 08.00 a BUE

VALUTA: Il Peso Argentivo è l’unità di valuta. 1 €uro = 5 Pesos circa. Dollari ed Euro sono
Accettati ovunque e cambiabili in qualsiasi luogo. Carte di credito accettate ovunque.

LINGUA: Lo spagnolo è la lingua ufficiale.

CLIMA: Da Otttobre a Marzo e’ l’estate in Argentina.
BUENOS AIRES ed IGUASSU’ : Caldo Umido con punte fino a 30/35 gradi
PUERTO MADRYN: Punta Tombo e Penisola di Valdes, USHUAIA e EL CALAFATE con il
Ghiacciaio PERITO MORENO: molto varabile,con possibilita’ di venti freddi : temperature
fra 12 e 25 gradi.

ABBIGLIAMENTO: Comodo, informale, scarpe comode, vecchie e se possibile da trekking per le numerose
Escursioni. Soprabito/giaccone pesante con un maglione di lana ed il resto un guarda-
roba comodo senza dimenticare che farà anche caldo : BUE id IGU.
Occhiali da sole, creme solari, cappello.

CELLULARI: La copertura per apparecchi TRIBAND è garantita pressochè su tutto il territorio.
Richiedete al vostro fornitore : Tim, Vodafone, Wind etc la copertura roaming per
Il territorio argentino altrimenti e’ difficile telefonare.

ACQUISTI: La parte del leone la fanno gli oggetti legati all’allevamento dei lama, pecore, alpaca,
guanachi : ottimi oggetti di abbigliamento come maglioni, ponchos, coperte, tappeti.
Pietre preziose ad Iguassu’. Oggetti legati al cuoio.

CUCINA: La carne la fa da padrone : le famose “parrilladas” la grigliata mista.
L’Asado invece è la carne alla brace. La Centolla è invece la Granceola della zona di
Ushuaia in Terra del Fuoco.

Torna su